L’Ufficio Legale, presa visione dell’ingente numero dei bocciati e dei numerosi posti che rimarranno vacanti, ha avviato la raccolta delle adesioni per il ricorso giurisdizionale da presentare innanzi al TAR Lazio avverso l’illegittima esclusione per mancato superamento della prova scritta del Concorso Straordinario 2020 (Concorso materie S.T.E.M.) indetto con Decreto n. 510/2020 e D.M. n. 826/21.

Scopo dell’azione legale è quello di far dichiarare illegittimo il Bando nella parte in cui prevede un punteggio minimo da conseguire per il superamento della prova scritta (56 pt.), mentre la procedura concorsuale indetta con DD. 510 del 23 aprile 2020, pur bandita ai fini della stabilizzazione del personale docente precario, ha previsto una soglia minima per il superamento ben superiore alla sufficienza (=48 pt). Si rende noto che al momento non abbiamo pronunce positive su tale tipologia di ricorsi.

L’adesione al ricorso dovrà avvenire esclusivamente tramite le Segreterie Provinciali di appartenenza.

Dovrà essere trasmessa per posta (con racc. A.R. 1) all’Ufficio Legale Snals, all’indirizzo Via Leopoldo Serra n. 5 – 00153 Roma – entro e non oltre il 30.07.2021 – in formato A4, non fronte/retro, e i documenti, che non devono essere spillati, indicati nella scheda di adesione la seguente documentazione:

  1. copia domanda di partecipazione al concorso;
  2. copia graduatoria pubblicata dall’Ufficio Scolastico Regionale;
  3. copia del proprio elaborato e della griglia di valutazione;
  4. documento di riconoscimento;
  5. mandato alle liti che dovrà essere scaricato e compilata on line, relativa all’azione specifica, accessibile sul sito dello SNALS nell’area Ufficio Legale.

E’ gradito l’anticipo a mezzo email all’indirizzo legale@snals.it, indicando in oggetto il numero dell’azione. Il contributo per il ricorso è di €. 150,00, da ripartirsi nella misura del 50% tra le segreterie provinciali e la segreteria nazionale; pertanto, all’Ufficio Legale nazionale andrà corrisposta la somma di €. 75,00 con le consuete modalità indicando nella causale “numero di azione, provincia di appartenenza, numero adesioni”, sul seguente conto corrente:

IT 09Z0311103210000000003483.

Il ricorso, suddiviso per categorie omogenee (in base alla regione e al punteggio conseguito), verrà attivato

con un numero minimo di 20 ricorrenti.

Si allega fac simile della istanza di accesso agli atti per ottenere la copia dell’elaborato.

Si ricorda che lo stato dei ricorsi è visualizzabile, oltre sulla pagina “Ufficio Legale/RICORSI proposti dall’Ufficio Legale” del sito dello SNALS, anche sul sito del Tar del Lazio e del Consiglio di Stato all’indirizzo www.giustizia-amministrativa.it

Di augtac

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.